Passa ai contenuti principali

Come Devi Fare Pubblicità Con L'Invio Di E-mail

L'email marketing è chiamato anche D.E.M. (digital email marketing) e sostanzialmente non è altro che fare pubblicità tramite l'invio di email. Detto questo sembra tutto semplice, ma non lo è poiché sono molte le insidie e le ragioni che devi affrontare.

Immagina se tutti cominciassero a inviare email pubblicitarie a tutti: sarebbe un incubo!
Quindi fai un passo indietro e chiediti: a cosa serve un'e-mail? Ecco questa è una domanda intelligente in cui si trova anche la soluzione: una email è un servizio grazie al quale puoi ricevere e inviare messaggi di tuo interesse in maniera rapida e gratuita - in pratica è la nostra casella postale online.
Quindi non è eticamente corretto inviare email ad una persona a noi sconosciuta che non ci ha neanche autorizzato - questo però è quello che accade anche oggi, ma fortunatamente tecniche sempre più sofisticate e un'etica del web sempre più cosciente impedirà presto tutto questo.
In effetti neanche a livello pratico non ti conviene inviare E-mail massivamente e a indirizzi casuali; poiché saresti entro breve uno spammer, rientreresti così in una sorta di "lista nera" con conseguenze di difficile rimedio.
Quindi la soluzione è quella di essere "sinceri" e avviare un'email marketing su una lista di veri utenti interessati - questo fa si anche che il nostro marketing sia pulito e non può soccombere a inconvenienti futuri.
Quindi la nostra lista è consigliabile prelevarla direttamente dal nostro sito web o tramite pubblicità appositamente create; e ovviamente è utile appoggiarsi a servizi specifici nell'invio di email (poiché i server dove si appoggiano i siti web solitamente non sono idonei all'invio massivo di email) - quindi ecco altri utili consigli:
  • - Dividi gli utenti della nostra lista per categorie di appartenenza (es. se hai un negozio di scarpe potresti dividere gli appassionati di scarpe sportive da quelli di scarpe eleganti)
- Chiedi a loro con quale frequenza vogliono ricevere le tue email pubblicitarie
- Fai un test A/B di email
- Dai la possibilità ai tuoi utenti di eliminarsi dalla lista in qualsiasi momento.

Commenti

Post popolari in questo blog

Siti Web Presentativi/Vetrina E Strategie

Ti contatta un nuovo cliente e vuole un sito web in grado di generargli nuovi contatti. Ora, esistono molti corsi in grado di affrontare questo discorso ma ho elencato una lista di punti che secondo me sono fondamentali per una buona riuscita in questo intento:


Fattori SEO Onpage: Sono tutti quei fattori che bisogna applicare al sito - su questo argomento puoi trovare migliaia di libri, ma in aggiunta alle classiche "formule" che trovi ti suggerisco di stare attento anche ad alcune caratteristiche che non tutti rispettano sempre:
Le immagini - Il peso delle immagini sono determinanti per i tempi di apertura di un sito, spesso vedo questo errore: l'immagine è più larga del dovuto; una volta ridimensionata correttamente alle dimensioni del contenitore è bene ottimizzarla per il web, uno strumento che trovo utile è http://optimizilla.com/it/sfrutta le long tail - se il tuo cliente presenta dei prodotti sfrutta le parole a corrispondenza lunga poiché hanno più probabilità di e…

Vuoi Fare Un E-Commerce? Ripensaci!

Il 90% degli e-commerce sono destinati al fallimento. Spendono soldi senza mai ottenere nulla. Ecco alcuni consigli e quali sono le due componenti fondamentali.

"Apro il sito web e vendo", questa è la politica dell'imprenditore, personalmente mi viene da ridere quando sento questa affermazione... .

Premessa: la maggior parte delle attività sono piccole-medie imprese, questo articolo non è rivolto alle grandi aziende, in pratica non parlo di "Vodafone" , "Zalando", "Euronics"... sto parlando della realtà: il piccolo medio-commerciante che vuole entrare nel mondo online e vendere.

Ecco qui che allora subentra la prima regola: la FATTIBILITÀ'.
E' uno dei fattori determinanti: a moltissimi commercianti che mi chiedono di realizzare un e-commerce, faccio cambiare idea proprio per questo motivo e gli esclamo "Hai molta voglia di buttare soldi e tempo...". In pratica non avere fattibilità significa non avere la possibilità di ess…

Tengo Solo Facebook! - Facebook VS Siti Web

Questi giorni mi è capitato un cliente che ha un negozio di calzature, intenzionato a realizzare un E-Commerce, a seguito di uno studio di fattibilità gli ho espressamente sconsigliato la realizzazione di un E-Shop ma gli ho presentato la possibilità di realizzare un sito web condatabase "base" che possa fare aumentare il fatturato del suo negozio fisico. (Io e i miei colleghi della Stefanelli Web, l'abbiamo chiamato "Simular E-Commerce"). Attualmente la sua intenzione è quella di mantenere e gestire solo la pagina Facebook, effettivamente come dargli torto: è gratis, è usato da milioni di persone e per di più ottiene sempre dei riscontri; ma allora perché sbaglia a non spendere soldi per un costoso sito web?
Premessa: secondo fonti accreditate in media ogni uomo compra 2,3 paia di scarpe all'anno e la donna 3; questo negozio potenzialmente copre circa 20.000 abitanti. Un potenziale di 275 vendite giornaliere (oltre a quelle che già effettua).
Un esempio concr…